Digital Transformation e Startup: qual è la correlazione?

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La digital transformation apre nuovi scenari; sfruttandola appieno si possono ottenere ottimi risultati. Il fine della tecnologia è, infatti, proprio quello di migliorare la vita dell’individuo, rendendogli più semplice l’esecuzione di compiti quotidiani.

Tutti all’interno di un’impresa, dai collaboratori ai vertici, hanno modo di vedere come la digital transformation impatti su di un business. Occorre quindi stabilire una strategia che tenga conto di punti di forza, limiti, possibilità e minacce determinati dall’adozione di particolari strumenti e processi tecnologici.

In quest’articolo vediamo come la digital transformation può giocare un importante ruolo nello sviluppo delle startup.

I BENEFICI DELLA DIGITAL TRANSFORMATION SULLE STARTUP

Secondo una ricerca condotta dal MIT Center for Digital Business, le aziende che applicano la digital transformation sono più forti dei loro competitor del 26% e hanno un fattore di crescita del 12% in più. Perciò per le startup è di fondamentale importanza adoperare le nuove tecnologie. Ecco i principali benefici che la digital transformation può apportare alle realtà aziendali:

Investire nella digital transformation, oggi, vuol dire migliorare il proprio business e renderlo più efficace. Coloro che hanno già avviato dei processi d’innovazione hanno potuto constatare i benefici che essi possono apportare.

Un valido motivo per investire nella digital transformation è quello di non rimanere indietro rispetto alla concorrenza. I competitor, infatti, si stanno già adattando al cambiamento e sanno bene quali e quanti siano i benefici che la digital transformation può offrire. La mossa migliore per ottenere risultati concreti e stare al passo coi tempi è quella di adottare una strategia competitiva, come l’analisi SWOT, e sposare con convinzione la trasformazione digitale.

LE STARTUP COME ACCELERATORI DELLA DIGITAL TRANSFORMATION

Le startup, piccole o medie che siano, giocano un ruolo chiave per le grandi aziende. Di fatto, la relazione con le startup ha progressivamente iniziato a essere considerata prioritaria ed è stata codificata in alcune nozioni e azioni: open innovation, iniziative per riunire attori esterni, acquisizione di altre startup, formazione dei top manager, sviluppo di strumenti per misurare l’innovazione, implementazione di moduli di intrapreneurship, ecc. In altre parole, le grandi imprese hanno preso coscienza del fatto che la loro competitività dipende dalla capacità di trovare nuovi driver di crescita attraverso relazioni più strette con attori innovativi in grado di sfidare i propri asset interni che fisiologicamente potrebbero adagiarsi sullo status quo.

Marketing e comunicazione sono fondamentali per il successo di una startup. Il lancio di una startup sul mercato non può prescindere da un’adeguata strutturazione di una linea di comunicazione integrata che funga da collante fra la startup e il mercato. L’innovazione che contraddistingue questa modalità d’impresa influisce anche sulla comunicazione d’attuare: preferibile prediligere uno stile informale e veloce, con l’uso di più canali comunicativi e piattaforme social.

digital transformation

DIGITAL TRASFORMATION: LE SFIDE CHE DOVRANNO AFFRONTARE LE STARTUP

Al giorno d’oggi le startup – proprio perché sono realtà nascenti – devono essere pronte a ogni genere di cambiamento e accettare ogni nuova sfida. Vediamo cosa le startup dovrebbero tenere in conto per riuscire ad affermarsi:

In un contesto difficile, come quello della pandemia da COVID-19, le imprese hanno compreso ancora di più l’importanza del digitale, quale leva per garantire continuità. Le previsioni d’investimento in Information and Communication Technologies (ICT) per il 2021 hanno indicato, inoltre, una lieve crescita del +0,89%. Contemporaneamente, nelle imprese emerge anche una nuova spinta alla collaborazione con le startup, determinata dall’emergenza sanitaria: il 34% delle grandi aziende evidenzia, infatti, un maggior stimolo all’open innovation, mentre il 22% ha riscontrato maggiore interesse nel voler collaborare con startup per superare la pandemia.

Nell’open innovation un’azienda commercializza prima le idee esterne, poi usa canali esterni per commercializzare le proprie. Un’apertura che riguarda, in modo trasversale, tutte le attività dell’impresa, dal management degli asset alla scelta dei partner fino alla (ri)configurazione del vantaggio competitivo.

In altre parole, per evolversi e rimanere competitiva, un’azienda non può non attingere a idee e canali con percorsi “misti” che includano strumenti e competenze non necessariamente presenti al proprio interno.

Conclusioni

La digital transformation interessa tutte le aziende, dalle piccole e medie imprese (PMI) alle startup, e ancor di più i “driver” che stimolano e spingono le grandi organizzazioni a cambiare e a abbracciare le opportunità della rivoluzione digitale in un approccio win-win.

L’open innovation favorisce la collaborazione tra startup e imprese: le prime possono accedere a maggiori capitali e tecnologie, entrare più facilmente nel mercato, acquisire referenze; le seconde possono capitalizzare l’attività di Ricerca e Sviluppo (R&D) tipiche della startup, diversificare il business e testare più facilmente il prodotto/servizio prima del lancio sul mercato.

Non marginale è il ruolo dei digital innovation hub che creano un ponte tra impresa e trasformazione digitale. I digital innovation hub mettono in contatto diverse realtà e si occupano principalmente di:

Paradigmatico in Sicilia è il caso dell’Innovation Hub Catania, o IHCT, il centro dedicato all’innovazione che ha sede a Catania. Luoghi simili stanno prendendo piede in tutta Europa e avranno di sicuro un impatto positivo sul territorio.

Se vuoi comprendere meglio la correlazione fra digital transformation e startup segui il nostro JOurnal. In alternativa, puoi chiederci una consulenza compilando il modulo qui in basso. Il team di JO Education sarà lieto di darti le delucidazioni che meriti.

Cerchi un partner per progetti innovativi? Lo hai trovato in JO Education!
Articoli correlati