LE SMART CITY NEL NOSTRO PROSSIMO FUTURO

Nell’era digitale è incredibilmente difficile separare la fantascienza dalla realtà, in particolare con l’arrivo delle smart city, l’equivalente di quello che le persone credono che sarà il futuro.

Ma in realtà, una smart city usa tecnologie per incrementare e trasformare le vite dei cittadini e il loro ambiente circostante, per cui si tratta di una collaborazione tra i settori pubblico e privato ai fini di una crescita e di una trasformazione a lungo termine.

LE SMART CITY POSSONO CAMBIARE LA NOSTRA VITA QUOTIDIANA

La prima cosa che le persone sanno riguardo le smart city toglie il respiro in ogni aspetto della vita quotidiana. Infatti, questi sono i vantaggi più significativi:

  • Maggiore efficienza nella maggioranza delle operazioni;
  • Protezione negli investimenti e miglior servizio per i clienti;
  • Crescita nella gestione del traffico, delle scadenze logistiche e della vendita online;
  • Potenziamento di certe aree, di negozi e ristoranti;
  • Potenziamento della connettività per tutti i business;
  • Potenziamento del sistema di trasporto;
  • Riduzione del consumo di energia e aumento della produttività.

Le sei aree principali per le smart city sono: economia, mobilità, sicurezza, educazione, mezzi di sussistenza e ambiente. Inoltre, ci sono già nel mondo delle smart city che sono in grado di incrementare la mobilità, la cura per la salute, la pubblica sicurezza e la produttività.

Grazie al supporto di internet delle cose, una smart city è costruita per migliorare la qualità di vita dei residenti, abbracciare la competitività nel business e garantire la sostenibilità ambientale.

IL LATO OSCURO DELLE SMART CITY

La maggior parte delle iniziative nelle smart city è guidata da cattive intenzioni proprio perché le smart city si trovano al confine tra il dominio pubblico e quello privato.

I centri urbani sono sempre stati il cuore del progresso economico e tecnologico e questo è essenziale per la crescita e la sostenibilità. Difatti, una città competitiva facilita le aziende e le industrie nella crescita della produttività e porta prosperità. Tutto ciò che possiamo dire è che le aziende hanno un ruolo attivo in quanto partner dell’ecosistema urbano.

La crescente necessità di smart city rappresenta un’opportunità di trasformazione della società. Infatti, due terzi della popolazione mondiale vivrà nelle città entro il 2030. Quindi, tutti abbiamo bisogno di abbracciare soluzioni smart per fronteggiare l’aumento della competitività del mondo urbano. Inoltre, sia il settore pubblico che quello privato necessitano di un lavoro congiunto per realizzare i benefici delle smart city.

I BENEFICI DELLE SMART CITY

La crescita delle smart city dà al settore privato l’opportunità di relazionarsi con i governi e ciò significa partnership prospere e reciproche.

Le smart city sono “megacomunità” guidate dai governi. I loro benefici ridaranno efficienza al settore privato, aiutando la crescita economica nel mondo, così come la crescita di opportunità per il settore privato e gli investitori. Ovviamente, i governi devono creare la domanda e i cittadini devono incrementare le loro digital skill.

LE SMART CITY NEL NOSTRO FUTURO

Oggi, le smart city coinvolgono infrastrutture connesse e nel futuro tutte le città diventeranno ecosistemi intelligenti connessi ai governi, al mondo del business e ai cittadini per facilitare la decision-making e l’innovazione. Ciò significa che un numero sempre più alto di persone avrà accesso a molte informazioni per risolvere i persistenti cambiamenti urbani e per migliorare lo stile di vita e di lavoro. Se guardiamo le cose in questo modo, i governi provvederanno a trovare soluzioni, mentre le aziende collaboreranno e i cittadini diventeranno i co-sviluppatori delle città.

Leggi gli altri articoli del nostro Journal per saperne di più sulla tecnologia e sugli innovation hubs.

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp