Innovation Hub: una realtà da valorizzare

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

In un mondo che continua ad evolversi grazie alle tecnologie digitali, investire nei talenti che sono in grado di assecondare la digital transformation e che possiedono lo spirito imprenditoriale adatto a promuovere i cambiamenti tecnologici in atto è fondamentale. Per farlo, si stanno sviluppando degli spazi dove queste persone di talento possono riunirsi, scambiare idee e promuovere i cambiamenti tecnologici in ambito locale.

Scopriamo insieme il mondo stimolante degli innovation hub.

Cosa sono gli Innovation Hub?

Si tratta di aggregatori di talenti con una forte presenza sul territorio che nascono con l’obiettivo di promuovere innovazione, imprenditorialità, ricerca e sviluppo favorendo la sinergia tra centri di ricerca, enti locali, università, aziende e investitori e attivando percorsi di formazione che aiutino tutti coloro che sono interessati, dagli studenti agli imprenditori già affermati, a stare al passo coi tempi.

Si tratta quindi di luoghi stimolanti dove è possibile attivare una contaminazione di idee per aiutare le realtà del territorio a sviluppare nuove imprese. Secondo una ricerca condotta da Eurostat, in Europa soltanto un’azienda su 5 è altamente digitalizzata. Questi centri, dedicati all’innovazione, mettono in gioco tutto il loro potenziale proprio per ridurre questo divario.

Il loro campo di azione può riguardare inoltre tutti i cambiamenti necessari per trasformare la propria città in una smart city: una città intelligente in grado di svilupparsi in modo sostenibile grazie all’utilizzo delle innovazioni tecnologiche e digitali.

Un altro universo di riferimento è quello delle startup. Molti innovation hub mettono a disposizione degli startupper degli spazi fisici per delineare i loro progetti innovativi e in alcuni casi fanno da punto di contatto tra le realtà in attesa di crescere e i possibili investitori, fungendo da veri e propri incubatori.

L’importanza delle relazioni per promuovere l’innovazione

Gli innovation hub accolgono al loro interno tutti coloro che possiedono una mentalità imprenditoriale, orientata al futuro e sempre aggiornata sulle ultime novità in fatto di ricerca e sviluppo. Uno degli obiettivi principali di questi luoghi è quello di promuovere un’idea di innovazione digitale sostenibile.

La sinergia e la collaborazione tra le parti è essenziale per ottenere un impatto positivo nel territorio (e oltre). Si può affermare che questo insieme di reti, collegamenti e connessioni rispecchi la struttura del web, con il vantaggio di valorizzare ancora di più una componente fondamentale: quella della relazione, che viene intrapresa e consolidata con la collaborazione, gli incontri e gli scambi di idee dei vari attori in campo. In un mondo in continuo cambiamento, infatti, le relazioni diventano un punto di riferimento su cui contare e acquisiscono sempre più valore.

Esempi di successo

Le grandi città hanno un forte potere attrattivo, ed è facile intuirne i motivi:

Posti come San Francisco, New York e Stoccolma offrono spunti esemplari. Scopriamo insieme perché.

La Silicon Valley di San Francisco è una realtà estremamente attiva in fatto di innovazione. La Silicon Valley, sede dei tech giants come Alphabet (Google), Uber e AirBnb, pullula di laboratori di ricerca e sviluppo (R&D) specializzati in tecnologia. Le opportunità di business tech-driven sono elevatissime. Alcuni esempi sono il San Francisco innovation hub e Hub Silicon Valley di Enel.

Nella parte opposta degli Stati Uniti, in quella che è stata chiamata “Silicon Alley”, New York è la capofila per quanto riguarda la blockchain, favorita nell’implementazione di nuove tecnologie dalla propria identità intellettuale e dall’estesissima connettività wireless, presente praticamente in ogni angolo della città. È a New York che esistono luoghi come EDC, i cui obiettivi principali sono quelli di aiutare i soggetti svantaggiati a raggiungere il successo lavorativo e promuovere l’innovazione tecnologica.

In Europa e seconda soltanto alla Silicon Valley, Stoccolma è la città che ha prodotto esempi di successo come Spotify e Skype e che continua ancora oggi ad investire nelle realtà emergenti delle start up. Il successo di Stoccolma è dovuto al supporto che il governo nazionale mostra sia nei confronti dell’imprenditorialità, sia nei confronti dei giovani (e non), rendendo gratuito per tutti l’accesso all’Università.

Quelli appena citati sono esempi di successo che hanno apportato cambiamenti positivi all’interno del loro campo di azione, creando posti di lavoro, favorendo il dialogo tra università, imprese, investitori e molto altro e implementando nuove tecnologie per migliorare la vita delle persone.

IHCT: come promuovere imprenditorialità, ricerca e sviluppo in Sicilia

Sull’esempio di San Francisco, New York e Stoccolma, anche in Italia stanno iniziando a svilupparsi realtà simili in città come Milano, Torino e Roma. Cosa possiamo dire della Sicilia?

L’Innovation Hub Catania, o IHCT, è un’associazione non profit che opera su due versanti: quello a Sud dell’Etna e quello relativo alla promozione dell’innovazione digitale nell’isola. L’ecosistema attorno al quale ruota l’IHCT ha permesso di portare avanti diversi progetti, tutti nati con diversi punti in comune: il sentimento europeista, la promozione dell’imprenditorialità giovanile e l’utilizzo di tecnologie digitali. I progetti portati avanti dall’IHCT hanno infatti l’obiettivo di rafforzare la sinergia tra università e imprese favorendo l’inserimento lavorativo dei giovani che, in quanto nativi digitali, possono offrire il loro potenziale per aiutare le aziende e gli enti locali ad affrontare la digital transformation.

Oltre ai progetti, l’IHCT organizza spesso eventi per promuovere l’innovazione digitale e la contaminazione di idee.

Per concludere

Gli innovation hub mettono in contatto diverse realtà e si occupano principalmente di:

Paradigmatico in Sicilia è l’IHCT, il centro dedicato all’innovazione che ha sede a Catania. Luoghi simili stanno finalmente prendendo piede in Europa e in tutta Italia e avranno, di sicuro, un impatto positivo sul territorio.

Se stai cercando un partner autorevole per progetti che promuovono digital transformation e smart city, JO Education potrebbe essere la soluzione per te.